|

|

|

|

|

|

La Guida

NEWS Percorso VIA FRANCIGENA

 

La Confraternita di S.Jacopo di Compostella

 

Aggiornamenti per la 5a edizione (2014)

inseriti nella ristampa di maggio 2015

ultimo aggiornamento 25 aprile 2016

Le novità e gli aggionamenti del percoso che suggeriamo
sono in ordine di percorrenza (dal Monginevro verso Roma)
...occhio alla data di introduzione ed al bottone lampeggiante
!
ed aggiungere gli aggiornamenti per tutte le edizioni successive

aggiornamenti per la 1a edizione (2004)

aggiornamenti per la 2a edizione (2006)

aggiornamenti per la 3a edizione (2010)

aggiornamenti per la 4a edizione (2012)

 

Exilles-Susa - (TO): modifica situazione percorso.
(Ricognizione tra il punto 21 e il 23)

( 12-01-2015 )

 

Tappa 2: punto 21 - 23

Il 27 luglio 2014 è stato aperto il sentiero di Salbertrand. E' un po' piu' lungo circa 500m però tutto a mezza costa.

" dal punto 22 si gira a dx su un bel sentiero sterrato. Ad un bivio si tiene la sx in leggera discesa. Si arriva alla casa dell'Ente Parco lo si fiancheggia sino ad arrivare ad un sentiero che svolta decisamente a dx. Si attraversa un ponticello di cemento con un parapetto di metallo. Si gira poi subito a sx e si prosegue su un bel sentiero inerbito e largo sino ad arrivare ad un rio di scolo, lo si attraversa e ci si inserisce sulla strada che porta a Forte Sappe'. Ci sono due tornanti, con il secondo si arriva al punto 23 e si riprende la strada del percorso".
.

Scheda descrittiva

74 kb


San Miniato-Gambassi T. - (FI):
nuove attrezzature e servizi utili.
(Ricognizione nel punto 546)

( 01-10-2014 )

 

Tappa 25: punto 546

Si segnala una nuova fontanella con panchine all'ombra all'altezza del punto 546


Siena-Ponte d'Arbia - (SI): modifica situazione percorso.
(Ricognizione tra il punto 611 e il 625)

( 08-12-2014 )

 

Tappa 29: punto 611 - 625

Il nuovo tratto di strada ora aperto anche al traffico veicolare inizia dalla rotonda (Strada della Fonte Murata) permette di camminare su una larga banchina presente in entrambi i lati.

In futuro, di fianco alla strada, sarà completata una pista ciclopedonale. Questo è il cammino più semplice, in piano e più breve.
Infatti dopo solo 1,5 km si arriva al marciapiede che si trova all'inizio della zona industriale di Ponte d'Arbia.

Scheda descrittiva

67 kb


Siena-Ponte d'Arbia - (SI): modifica situazione percorso.
(Ricognizione tra il punto 630 e il 631)

( 08-12-2014 )

 

 Tappa 29: punto 630 - 631

Ci segnala un pellegrino che il taglio del campo verso Cuna è reso difficile dalle lavorazioni per la regimazione idrica dei campi (fossi perimetrali troppo profondi).
Non essendo più consigliabile tagliare il campo verso Cuna, il testo della descrizione del percorso viene così modificato :

"Il sentiero, in fondo, piega a sinistra, si dirige prima verso la ferrovia poi gira verso Cuna, e al bivio successivo si va verso destra (631) (km 14,6)".


Variante Ponte d'Arbia - Sant'Antimo (SI): modifica situazione percorso.
(Ricognizione tra il punto 630 e il 631)

( 08-12-2014 )

 

  Tappa 30a: punto 975

Migliore descrizione del percorso in uscita da Montalcino:

"Attraversare tutto il paese lungo via Cialdini e via Ricasoli. Dall'altra parte del paese, presso il monumento al vino (975) (km 21,9), imboccare la strada in salita (indicata pochi metri dopo come via Osticcio) e subito dopo svoltare al bivio a destra, in salita, verso la pineta per Osticcio e Bellaria (attenzione a non imboccare via del Poggiolo, che porta al cimitero)".


San Quirico d'Orcia - Radicofani (SI): modifica situazione percorso.
(Ricognizione al punto 639)

( 08-12-2014 )

 

  Tappa 31: punto 679

Attenzione, il guado dell'Orcia al punto 669 è tornato come era alla fine del medioevo quando crollò il ponte del quale ora si possono vedere solo i resti dei piloni.
Il passaggio carrozzabile che fino a 2 anni fa era possibile
e che fino ad un anno fa era comunque agevole per chi andava a piedi è in completo stato di abbandono e le recenti piene dell'Orcia hanno portato via tutto.
Non sono previsti lavori e quindi tutto risulta abbandonato.

E' molto difficile passare in caso di forti piogge e di ingrossamento del fiume.

Il guado risulta possibile (togliendosi le scarpe) in periodi di magra dell'Orcia.

L'alternativa rimane tornare sulla Cassia e percorrere, purtroppo, i 5 km di asfalto fino a Gallina.


Radicofani - Acquapendente (SI-VT): nuove attrezzature e servizi utili.
(Ricognizione al punto 683)

( 08-12-2014 )

 

 Tappa 32: punto 683

Ora al punto 683 c'è un punto sosta con fontana


Viterbo - Capranica (VT): aggiornamento situazione percorso.
(Ricognizione tra il punto 741 e 743)

( 02-07-2014 )

 

 Tappa 35: punto 741 - 743

la descrizione del percorso in uscita da Viterbo viene aggiornata e migliorata così:

"Uscendo da Viterbo per Porta Faul (741) alla rotonda girare a sinistra (742) e imboccare subito dopo sulla destra (c'è un Mc Donald) strada Signorino (743) (km 0,1). Qui si può scegliere se proseguire dritti abbreviando il percorso di 1,3 km o visitare il sito archeologico del Ponte Camillario e la cappelletta dei santi martiri viterbesi Ilario e Valentino".


Monterosi - Bivio del Pavone (RM): modifica situazione percorso.
(Ricognizione tra il punto 809 e 810)

( 02-07-2014 )

 

Tappa 36: punto 809 - 810

Grazie alle recenti segnalazioni di pellegrini aggiorniamo la descrizione del percorso in uscita da Monterosi (pag 240)

giunti al punto 808

" Percorsa la curva seguendo il sentiero predisposto e protetto da staccionata, inizia la complanare della Cassia (809) (km 16,1), protetta dal guard-rail. Prima si prosegue sul sentiero poi questo finisce e si prosegue sull'asfalto della complanare fino al km 37,4 (salendo anche su uno svincolo)".

poi si raggiunge lo svincolo (810) (km 19,1) che si incontra subito dopo (Nepi-loc. Umiltà).

Questo è il risultato della continua ricerca per migliorare la via dei pellegrini nonostante l'immobilità delle amministrazioni pubbliche che non vanno mai al di là dei loro proclami o quando lo fanno, trovano sempre la soluzione più comoda per loro e non per il pellegrino (per la Cassia la soluzione finora trovata per "mettere in sicurezza" questo tratto è di allungare di 12 km il cammino giornaliero.


Formello - Isola Farnese (RM): modifica situazione percorso.
(Ricognizione tra il punto 837 e 850)

( 25-04-2016 )

 

Tappa 37: punto 837 - 850

In seguito alla costruzione di un ponte pedonale e alla sistemazione di un tratto di sterrata è ora possibile accorciare in modo considerevole la tappa (da 24,3 a 20,5 km). Il percorso diventa più lineare, più facile e piacevole…

Scheda descrittiva

122 kb


La Storta - Roma (San Pietro) (RM): Alternativa al percorso suggerito.
(Ricognizione tra il punto 852 e 853)

( 25-04-2016 )

 

Tappa 38: punto 852 - 852bTappa 38 -
Alternativa al percorso suggerito
(16,5 km invece di 14,5)

A febbraio 2016 è stato aperto senza alcuna limitazione l'ingresso al Parco dell'Insugherata (prima era sbarrato da un cancello aperto solo nelle ore diurne dei giorni lavorativi e chiuso la sera e nei giorni festivi).
In questo modo il percorso così detto "verde" per entrare in città è sempre transitabile.
È una possibile alternativa ai marciapiedi della via Trionfale…
Scheda descrittiva


133 kb


Grazie per i contributi !

 
 

Vai alla Homepage della Confraternita
 
Home